Regolamento

Regolamento Interno

Regolamento di Gestione dell'Associazione

Regolamento Interno

Le fondamenta della gestione del Circolo si sorreggono sullo Statuto e sul Regolamento interno, per vivere al meglio il proprio Club è corretto conoscere le indicazioni e le specifiche dettate dal Consiglio dei Soci.

Il presente regolamento, approvato dal Consiglio Direttivo del Molinetto Country Club in data 1° dicembre 2021, si estende a tutte le attività Sociali e impegna tutti i Soci alla sua stretta osservanza e sarà in vigore dal 1° gennaio 2022.

Il Consiglio Direttivo ha la facoltà di modificare, ampliare o sopprimere le norme contenute nel presente regolamento ogni qualvolta ne ravvisi la necessità.

Tutti i Soci, i loro ospiti e tutti coloro che frequentano il Circolo sono tenuti alla scrupolosa osservanza delle norme contenute nel presente regolamento e a mantenere, sia nei rapporti Sociali che sul campo di gioco, un contegno che, sotto ogni riguardo, sia consono al prestigio dell’Associazione.

I locali, gli impianti ed i servizi dell’Associazione sono riservati ai Soci, ai loro ospiti ed ai giocatori giornalieri, dal lunedì alla domenica salvo i periodi di chiusura del Club. La facoltà di invitare ospiti o ammettere altre persone è regolamentata dalle disposizioni successive.

 Tutti coloro che frequentano il Circolo sono tenuti ad avere la massima cura e rispetto di tutto il patrimonio Sociale, della Sede, degli impianti, delle attrezzature, ecc. Essi sono responsabili degli eventuali danni arrecati e, oltre ad essere passibili di provvedimenti disciplinari, sono tenuti al risarcimento dei danni provocati.

Il Consiglio Direttivo, e per sua delega la Segreteria del Club, effettuerà la sorveglianza sull’osservanza del presente regolamento. Il Consiglio Direttivo potrà incaricare altre persone di richiamare i Soci al rispetto delle norme del regolamento.

Per quanto non contemplato nel presente regolamento, o nel caso di modifiche temporanee, il Consiglio Direttivo provvederà ad emanare opportune comunicazioni che saranno affisse nella bacheca della Sede Sociale appositamente riservata, via mail o pubblicate sul sito.

Il Molinetto Country Club non si assume alcuna responsabilità in ordine a tutto ciò che viene lasciato nei locali o negli spazi del Circolo.

Tutti i Soci devono cooperare, nel rispetto delle norme Statutarie e del regolamento, affinché la vita Sociale abbia a svolgersi con ordine ed armonia in ogni settore.

Sono ammessi a frequentare la Sede del Club ed i relativi impianti sportivi i Soci in regola con il pagamento del contributo associativo annuale e i Soci giocatori di altri Circoli previa presentazione e registrazione in Segreteria.

Possono accedere al campo di gioco i Soci di altri Circoli, italiani e stranieri, purché affiliati alle rispettive Federazioni, in grado di dimostrare le loro posizioni.

Regolamenti Sportivi

Il Consiglio Direttivo ha approvato il seguente regolamento che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2022.

GOLF

L’accesso al campo di golf è riservato:

1) ai giocatori in possesso di hcp di gioco;

2)  ai giocatori tesserati che hanno ottenuto l’autorizzazione della Commissione Sportiva, previo parere favorevole del professionista (carta verde).

I giocatori tesserati non Soci e senza hcp di gioco, saranno ammessi, purché titolari di “carta      verde” e accompagnati da un giocatore esperto che se ne assuma la responsabilità e previa autorizzazione della Segreteria.

1)  Alcune gare, per decisione della Commissione Sportiva, possono essere riservate o limitate in funzione dell’hcp di gioco;

2)   i Soci hanno la precedenza nelle iscrizioni rispetto ai non Soci;

3)  la Commissione Sportiva ha la facoltà di limitare il numero degli iscritti;

4)   la Commissione Sportiva ha la facoltà di determinare per sorteggio gli orari di partenza, l’ordine

di partenza delle varie categorie e i compagni di gara;

5)   la Commissione Sportiva ha la facoltà di cambiare la composizione dei team;

6)   gli sponsor hanno diritto di invitare giocatori classificati nel numero massimo di 8, salvo diversa concessione della Commissione Sportiva.

Le iscrizioni alle gare e al fuori gara verranno accettate nella seguente metodologia:

  • per le gare del fine settimana: il venerdì precedente tramite applicativo informatico fornito dal Circolo, il sabato precedente sia di persona che telefonicamente a partire dalle ore 7.30 salvo diverse indicazioni del Consiglio Direttivo;
  • per le gare infrasettimanali 7 giorni prima, salvo diverso avviso.
  • per il fuori gara del fine settimana dal mercoledì precedente, salvo diverso avviso.

I giocatori iscritti alla gara non potranno iscriversi alle partenze fuori gara; chi non ha partecipato alla gara, ancorché non iscritto, avrà precedenza su chi ha partecipato alla gara.

Nelle gare ad estrazione ogni Socio potrà iscrivere solo se stesso, il coniuge e i familiari diretti.

Per le gare libere e per il fuori gara ogni Socio potrà iscrivere solo se stesso o il proprio team, e i familiari singolarmente.

Il Segretario ha facoltà di modificare l’orario di partenza, previo tempestivo avviso ai giocatori interessati.

 

La quota di iscrizione dovrà essere corrisposta prima della gara.

La rinuncia alla gara è ammessa fino alle ore 17.00 del giorno precedente; dopo tale orario è comunque dovuta la quota d’iscrizione.

Il Comitato di gara verrà definito di volta in volta e la sua composizione verrà esposta in bacheca.

È osservatore colui che è stato incaricato dal Comitato di gara di assisterlo e di riferirgli di tutte le infrazioni alle regole e all’etichetta.

La sosta alla buvette non è un diritto. È consentita solo se non comporta perdita di distanza dal team precedente.

I Soci sono tenuti a:

  • livellare le tracce lasciate nei bunker (i rastrelli vanno messi all’esterno del bunker in modo da non danneggiare i giocatori che seguono);
  • riparare i pitch-mark sui green;
  • riposizionare le zolle staccate dai colpi in fairway e rough;
  • non raccogliere la palla dalla buca con la testa del putter;
  • non fare swing di prova sui tee di partenza toccando il terreno;
  • non passare con carrelli e/o car sui green, avant-green e tra green e bunker;
  • non guidare impropriamente i car (non attraversare tee, green, avant-green, aree di partenza, bunker e zone protette);
  • non giocare fuori dagli indicatori di partenza;
  • non ritardare il gioco; dare il passo avendo perso la buca;
  • non attraversare la pista della buca 18 per accedere ai tee di partenza di altre buche;
  • non giocare sul percorso con palline del campo pratica;
  • non utilizzare telefonini portatili durante le gare e mantenerli in modalità silenziosa.
  • non dragare i laghi o rogge alla ricerca di palline (è consentito solo “pescare la propria pallina);
  • non gettare carte e rifiuti di alcun genere sul campo;
  • non giocare con abbigliamento non conforme all’etichetta;
  • tenere un comportamento consono durante il gioco;
  • nelle gare Stableford, esauriti i colpi a disposizione, alzare la palla.

Le infrazioni ai principi di etichetta e di cura del percorso potranno essere rilevate e segnalate da: Segretario, Giudice Arbitro, osservatore esterno, Commissione Sportiva, o da un qualsiasi giocatore. Coloro che segnaleranno l’infrazione non sono tenuti a contestarla al giocatore interessato.

La Commissione Sportiva provvederà a comunicare per iscritto al socio le infrazioni segnalate.

Contestualmente al terzo richiamo, il Socio verrà deferito al Consiglio Direttivo.

  • Qualsiasi squadra che effettua un giro convenzionale (18 buche) ha diritto di precedenza sulla squadra che gioca un giro più breve;
  • se una squadra perde più di una buca di distanza rispetto ai giocatori che la precedono, deve cedere il passo;
  • i giocatori in una partita di Match Play di campionato hanno il diritto di precedenza su tutti, salvo che sulle partenze della gara;
  • le squadre con più di 4 giocatori devono essere preventivamente autorizzate dalla Segreteria e dovranno cedere il passo al team che segue;
  • nei giorni infrasettimanali le partite a due sole palle devono avere la precedenza ed il diritto di passo rispetto a quelle a tre o quattro palle; un giocatore singolo non ha alcun diritto e deve cedere il passo;
  • durante i fine settimana non sono ammesse partite singole o a due palle salvo diverse disposizioni del Segretario;
  • durante i giorni di gara i giocatori che volessero inserirsi “fuori gara” dalla buca 10, lo potranno fare entro 1h 45min. rispetto alla prima partenza della buca 1, previa comunicazione e autorizzazione alla Segreteria e dando comunque la precedenza a chi effettua un giro completo;
  • il mancato rispetto del giro convenzionale sarà tollerato solo qualora non rechi disturbo alle altre partite in campo.

L’uso dei golf car potrà essere sospeso per inagibilità del campo a giudizio del Segretario e/o della Commissione Sportiva.

Per ogni partita sono consentiti al massimo due golf car.

TENNIS

(aprile-ottobre)

La prenotazione dei campi (1 ora singolo, 2 ore doppio) deve essere effettuata in Segreteria oppure prenotando tramite i sistemi informatici, indicando i cognomi dei giocatori.

Non è ammesso occupare i campi senza la prenotazione.

La prenotazione può essere effettuata 7 giorni prima, salvo diverso avviso.

Sono consentite al massimo 2 prenotazioni al giorno.

Chi non ha ancora giocato nella giornata ha priorità nella prenotazione.

Nei momenti di grande affluenza si invitano i Soci ad agevolare la partecipazione al gioco organizzando doppi.

(novembre-marzo)

L’uso dei campi coperti è a pagamento, sia in abbonamento stagionale, sia in ore occasionali.

L’abbonamento stagionale viene definito e saldato prima dell’inizio della stagione invernale.

Per le ore occasionali, la prenotazione ed il pagamento devono essere effettuati prima dell’inizio dell’ora di gioco.

Gli impianti sono sottoposti a domotica e accenderanno e spegneranno luci e riscaldamento in base alla prenotazione effettuata con un margine di 5 minuti.

Le tariffe degli abbonamenti e delle ore occasionali vengono definite dal Consiglio Direttivo prima dell’inizio della stagione.

Ciascun Socio ha diritto di prenotare una sola ora in abbonamento, fatta salva la possibilità di prenotare ulteriori ore lasciate libere dagli altri Soci.

È consentito ai Soci prenotare ore in abbonamento con giocatori non iscritti all’Associazione Sportiva, fatto salvo il diritto di priorità a favore di coppie formate da Soci, che dovrà essere esercitato prima dell’inizio della stagione invernale.

La stagione invernale inizia il 1° novembre ed il diritto di prelazione scade il 30 settembre.

Relativamente ai campi scoperti valgono i criteri estivi.

I Soci maggiorenni in regola con il pagamento delle quote sociali possono invitare ospiti al Circolo, con le limitazioni indicate dal Consiglio Direttivo, seguendo questa procedura: informare la Segreteria, riempire l’apposito registro, accompagnare sempre personalmente gli ospiti durante la loro permanenza al Circolo e far loro rispettare lo Statuto ed il Regolamento dell’Associazione.

Lo stesso ospite non potrà essere invitato al Circolo più di 5 volte anche se invitato da Soci diversi, ad eccezione dell’abbonamento invernale.

Gli inviti sono a pagamento e il relativo costo viene definito dal Consiglio Direttivo.

Sabato e domenica pomeriggio dalle ore 14 alle ore 19 non sono ammessi inviti.

Il Socio ospitante è pienamente responsabile del comportamento dei suoi ospiti.

La Commissione Sportiva sovrintende al rispetto da parte dei Soci delle regole di comportamento inerenti la pratica del gioco.

I Soci devono astenersi da turpiloquio o schiamazzi e scene di intemperanza in campo, contestazione violenta delle decisioni arbitrali, assenza ingiustificata nell’orario fissato per l’incontro di torneo, abbigliamento non regolamentare in campo, mancato rispetto delle regole di prenotazione dei campi. Per quanto sopra citato sono passibili di richiamo da parte della Commissione Sportiva che deve darne comunicazione al Consiglio Direttivo per i provvedimenti del caso.

La partecipazione a questi tornei è aperta a tutti i Soci, con le uniche limitazioni eventualmente previste dai regolamenti dei singoli tornei (classificati, veterani etc.) Almeno 24 ore prima dell’inizio di ciascun torneo, verrà esposto il tabellone degli incontri compilato in base alle regole F.I.T.

La compilazione del tabellone è pubblica.

Gli orari degli incontri vengono fissati dal Direttore del torneo di volta in volta nominato e non possono essere variati se non per accordo intervenuto tra i giocatori e approvato dal Direttore del torneo, sempre che l’incontro venga disputato prima dell’incontro previsto per il turno successivo; in difetto l’esito dell’incontro verrà deciso per sorteggio.

L’Associazione Sportiva Molinetto intende promuovere l’attività sportiva organizzando tornei (individuali e a squadre) con altri Club sia all’interno del Molinetto che in trasferta.

I campi da gioco sono utilizzabili tutta la settimana, ad eccezione dei periodi di chiusura stabiliti dal Consiglio Direttivo.  I giocatori sono invitati a tirare la stuoia al termine dell’utilizzo del campo.

DISPOSIZIONI GENERALI  

Di seguito sono elencate alcune norme generali e di comportamento che consentono di usufruire nel modo migliore delle attrezzature del Club e di regolare i rapporti interpersonali. Per una migliore lettura i vari capitoli sono elencati in ordine alfabetico.

a) I Soci devono frequentare i locali della Club House con abbigliamento appropriato, specialmente la sera.

b) In occasione delle cene Sociali ed altre manifestazioni i Signori sono pregati di indossare giacca e cravatta.

c) In Club House sono vietati l’uso di cappelli e infradito.

d) Le tenute sportive devono essere uniformate alla normale consuetudine di ogni attività, escludendo quindi abbigliamenti succinti.

e) Nel campo da golf e campo pratica sono tassativamente vietati: jeans, pantaloni con tasconi, tute da ginnastica e pantaloncini da calcio o bici, shorts, canottiere, T-shorts e felpe con cappuccio; sono ammessi bermuda fin sopra al ginocchio e polo con colletto. I cappelli vanno sempre indossati con la tesa di fronte.

a) I Soci non giocatori o gli ospiti potranno accedervi con calzature idonee solo dietro autorizzazione della Segreteria e sotto la piena responsabilità del Socio che li accompagna; in ogni caso dovranno tassativamente evitare di recare disturbo ai giocatori, di mettersi in posizioni pericolose e di camminare sui green.

b) L’accesso al campo è vietato ai bambini di età inferiore agli 8 anni se non accompagnati.

c) È tassativamente vietato circolare sul campo da golf e sulle strade interne con automezzi, motocicli e biciclette anche nei giorni di chiusura del Club Il transito e la circolazione sono consentiti solo ai mezzi di lavoro, di servizio e ai golf car con le limitazioni previste dall’apposito regolamento.

d) Sul percorso e negli ambienti del Circolo non sono ammessi cani o altri animali in genere anche se tenuti al guinzaglio.

Sono riservati ai Soci che ne abbiano fatto richiesta, in regola col pagamento di quanto dovuto.

È severamente vietato usare gli asciugamani del Circolo:

  • in piscina
  • sui campi da tennis
  • in palestra
  • in altri settori che non siano gli spogliatoi e area wellness.

Il personale è autorizzato a segnalarne l’indebito utilizzo in Segreteria.

a) L’accesso degli automezzi dei Soci e loro eventuali ospiti al parcheggio del Circolo deve avvenire a velocità moderata e senza provocare rumori molesti.

b) Gli autoveicoli devono essere parcheggiati negli spazi appositamente a ciò riservati.

È severamente vietata la sosta dietro l’ingresso della Club House e in qualsiasi altro luogo che non sia il parcheggio per le automobili.

c) In caso di sosta vietata, la prima infrazione comporterà un richiamo scritto, la seconda una sanzione pecuniaria di € 50, la terza una sanzione pecuniaria di € 100 con contestuale deferimento alla Commissione di Disciplina.

d) Si premette che l’art. 6.2 del regolamento condominiale dei fabbricati “La Cascina” e “La Villetta” vieta ai singoli condomini, tra l’altro, di accedere al fabbricato con autovetture o motocicli, fatto salvo quanto previsto dai regolamenti della Molinetto S.p.A. o suoi aventi causa, ai quali i condomini debbono sottostare. Pertanto, l’Associazione Molinetto Country Club, nella sua qualità di avente causa, stabilisce la possibilità per gli aventi diritto – condomini, inquilini, altri occupanti – di effettuare operazioni di carico e scarico per un periodo di tempo che non sia superiore ai 30 minuti. Nel caso questa norma non sia rispettata verrà disattivato il badge che consente l’accesso all’abitazione. Il badge potrà essere riattivato pagando le spese di riattivazione e quelle di gestione amministrativa della pratica per un importo di € 25.

Il servizio bar funzionerà dal martedì alla domenica dalle ore 8.00 sino alle ore 23.00; nei giorni di gara e festivi il bar aprirà 45 minuti prima dell’orario della prima partenza. Il servizio ristorante funzionerà tutti i giorni dalle ore 12.00 alle ore 15.00 e dalle 19.30 alle 22.00. L’orario potrà subire delle variazioni stagionali che verranno comunicate in bacheca o con altri mezzi di comunicazione. Bar e ristorante sono gestiti autonomamente anche se il Consiglio Direttivo ne regolamenta gli orari e le attività straordinarie. I conti devono essere regolati direttamente con il gestore dell’attività. Il Consiglio Direttivo, su espressa richiesta del gestore, potrà richiamare per iscritto quel Socio che non abbia provveduto al pagamento malgrado i solleciti ricevuti. Le tariffe delle consumazioni al bar, al ristorante e alla buvette sono concordate con il Consiglio Direttivo e affisse ben visibili nella sala ristorante, al bar ed alla buvette. Soltanto il Consiglio Direttivo può autorizzare lo svolgimento di manifestazioni, cene ed altri incontri nei locali del Circolo, previo versamento dell’indennità spese fissata dallo stesso. I proprietari e gli affittuari delle residenze condominiali hanno diritto di frequentare bar e ristorante solo se in regola con la quota Sociale.

Orario Caddy Master:

– invernale dalle ore 8.30 alle ore 17.00.

– estivo dalle ore 8.00 alle ore 19.30

L’orario potrà subire delle modifiche stagionali che saranno comunicate in bacheca o con altri mezzi di comunicazione.

I Soci giornalieri dovranno esibire la ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della quota giornaliera per usufruire dei relativi servizi. Nei giorni di gara e festivi l’apertura del deposito sacche sarà garantita 45 minuti prima della prima partenza. Nell’apposito locale sacche ogni Socio potrà custodire una sola sacca ed un solo carrello. Per i carrelli elettrici e i car è stabilita una quota per lo stazionamento, la cui entità viene stabilita annualmente dal Consiglio Direttivo.

Sono ammessi ulteriori car privati oltre a quelli già esistenti in deposito solo previa autorizzazione del Consiglio Direttivo.

Si raccomanda ai Soci di riconsegnare le sacche e di non lasciarle in altri luoghi.

a) Orario campo pratica:

– invernale dalle ore 7.00 alle ore 22.00 (domenica 7.00 – 16.00)

– estivo dalle ore 7.00 alle ore 22.00 (domenica 7.00 – 18.00) L’orario potrà subire modifiche stagionali che saranno comunicate in bacheca o con altri mezzi di comunicazione.

Nei giorni di gara il campo sarà aperto almeno 45 minuti prima della prima partenza.

b) È riservato a tutte le categorie di Soci golf. Non è ammessa in quest’area la sosta di chi non sta praticando o prendendo lezioni.

c) Le palline del campo pratica sono a pagamento e possono essere utilizzate una sola volta sul campo pratica. Diverse utilizzazioni (es. campo da golf, campo approcci, ecc.) saranno considerate appropriazione indebita e quindi oggetto di provvedimenti disciplinari deliberati dalla Commissione di Disciplina.

Sono da utilizzare esclusivamente per il gioco del golf; è vietato passare con gli stessi sui green, sugli avant-green, sulle aree di partenza e nei bunker.

a) L’uso dei golf car è riservato ai giocatori e rigorosamente limitato a due persone e due sacche per veicolo. È competenza della Segreteria consentire o meno l’uso dei golf car in relazione alle condizioni del terreno.

b) Dovranno essere usati con cautela e prudenza, mantenendosi a lato del percorso o seguendo le apposite indicazioni. È tassativamente vietato il passaggio sui green, avant-green, sulle aree di partenza e nei bunker.

c) Durante lo svolgimento del gioco sono sotto diretta responsabilità dei giocatori e devono essere impiegati solo per il trasporto degli stessi e delle loro attrezzature.

d) Possono essere condotti esclusivamente da maggiorenni ed è tassativamente vietato il trasporto di bambini con età inferiore ad anni 6.

Oltre alle regole proprie, nel gioco del golf è bene seguire alcune norme di comportamento generale per non disturbare gli altri giocatori e non danneggiare il campo.

a) Accesso per i parenti e ospiti minori da 0 a 5 anni.

Ai minori di età inferiore ai 6 anni è consentito l’accesso al Molinetto Country Club solo se figli, nipoti o ospiti di Soci. Uno dei genitori, dei nonni o il Socio ospitante se ne deve assumere la responsabilità. Dovrà quindi recarsi in Segreteria e sottoscrivere la clausola di assunzione di responsabilità propria e manleva del Molinetto: il parente adulto solo la prima volta, prima di accedere al Circolo, e poi ogni inizio d’anno, mentre il Socio ospitante ogni volta che ospiterà un minore. I minori di età inferiore ai 6 anni potranno accedere esclusivamente al piano terreno della Club House e al relativo patio, al ristorante, alla sala giochi a loro destinata e alla piazzola tennis, per l’accesso alla piscina vedi paragrafo e) Piscina. L’accesso a tutte le altre strutture del Circolo è precluso. Al ristorante le famiglie con carrozzine o passeggini, per motivi logistici, dovranno pranzare nella sala interna e non in veranda. Per il pranzo e la merenda dei più piccoli, sono a disposizione nella sala interna del ristorante dei tavoli con i seggioloni; eventualmente chi lo desiderasse può utilizzare la sala giochi; altri luoghi non sono permessi. Per il pranzo e la merenda in piscina, vedi paragrafo e) Piscina. Per cambiare i più piccoli sono a disposizione i bagni della sala giochi e il bagno per i portatori di handicap all’interno della Club House; altri luoghi non sono permessi. Per quanto riguarda i luoghi permessi in Piscina, vedi paragrafo e) Piscina. I percorsi per accedere alle strutture permesse sono indicate nella piantina allegata. L’orario di permanenza al Circolo per i minori di 5 anni è così regolamentato: durante la settimana, compresa la Domenica dalle 9.00 alle 22.00; il Sabato sino alle ore 20.00 (se non diversamente autorizzati dalla Direzione) con divieto assoluto di accesso in occasione di feste sociali.

b) Accesso per i Soci e ospiti minori da 6 a 17 anni.

Ai minori di almeno 6 anni di età è consentito l’accesso solo se regolarmente iscritti all’Associazione Sportiva Molinetto Country Club come Socio Junior: golf, tennis, frequentatore o ospiti di Soci. Un parente adulto o il Socio ospitante se ne deve assumere la responsabilità. Dovrà quindi recarsi in Segreteria, sottoscrivere la clausola di assunzione di responsabilità propria e manleva del Molinetto: il parente adulto solo la prima volta, prima di accedere al Circolo, e poi ogni inizio d’anno, mentre il Socio ospitante ogni volta che ospiterà un minore.

c) Regole generali per tutti i Soci, parenti e ospiti minori da 0 a 17 anni.

È vietato organizzare giochi molesti, dannosi e pericolosi all’interno del circolo, (per esempio saltare sui divani della Club House o salire sugli alberi). È vietato il gioco del pallone, l’uso di monopattini, pattini a rotelle, roller, skate e biciclette, l’introduzione di giochi pericolosi e armi giocattolo; si precisa che l’elenco dei giochi vietati è solo a titolo esemplificativo e non esaustivo. Ovunque è vietato l’uso di riproduttori audio se non con gli auricolari. È vietato ai minori da 0 a 17 anni l’accesso alla sala gioco carte e sala biliardo al primo piano della Club House, mentre è permesso l’accesso alla sala della televisione ai minori da 6 a 17 anni. Rammentiamo che ai minori da 0 a 5 anni è vietato l’accesso a tutto il primo piano della Club House compresa la sala della televisione. Il parente adulto o il Socio ospitante, responsabili dei minori, sono tenuti a fare scrupolosamente osservare le norme contenute nel presente regolamento e potranno essere richiamati da parte della Direzione per l’inadeguatezza del comportamento del minore. Nei casi più gravi, la Direzione potrà chiedere l’allontanamento immediato dal Circolo del responsabile, con conseguente avvio di una procedura disciplinare a suo carico.

d) Sala giochi.

È consentito l’accesso a tutti i minori da 0 a 11 anni. L’orario di utilizzo della sala è così regolamentato: durante la settimana, compresa la Domenica dalle 9.00 alle 22.00; il Sabato sino alle ore 20.00 (se non diversamente autorizzati dalla Direzione). Per ogni minore è obbligatoria la presenza fissa nella sala di un adulto responsabile, che deve necessariamente registrarsi in Segreteria prima di accedere alla Sala Giochi; tuttavia è consentito ad un adulto farsi carico della responsabilità di più minori. L’arredamento e tutti i giochi presenti nella sala sono di proprietà del Circolo, è severamente vietato prelevare quanto messo a disposizione. È buona norma mantenere la sala giochi in ordine e prima di lasciarla è necessario controllare di aver riposto quanto utilizzato. L’adulto sarà ritenuto responsabile per eventuali danni a cose e a strutture e potrà essere richiamato da parte della Direzione per l’inadeguatezza del comportamento del minore; nei casi più gravi, la Direzione potrà chiedere l’allontanamento immediato dal Circolo dell’adulto responsabile, con conseguente avvio di una procedura disciplinare a carico di quest’ultimo.

e) Piscina.

L’accesso alla piscina per i Soci minori da 6 a 17 anni, è consentito come per i maggiorenni secondo il presente regolamento capitolo 17° Piscina, così come per i minori da 0 a 5 anni se figli di Soci.

Per i nipoti l’accesso è limitato dal martedì al venerdì.

Per quanto riguarda l’accesso agli ospiti minori da 0 a 17 è consentito secondo il presente regolamento capitolo 14° Ospiti.

È consigliato a tutti i Parenti dei minori da 0 a 5 anni di posizionarsi, insieme agli stessi, vicino alla piscina più piccola.

È obbligatorio per i più piccoli il costume contenitivo.

Per il pranzo e la merenda dei più piccoli, sono a disposizione sotto il pergolato dei tavoli con i seggioloni; eventualmente chi lo desiderasse può utilizzare la sala interna del ristorante o la sala giochi; altri luoghi non sono permessi.

Per cambiare i più piccoli si ha a disposizione un fasciatoio nel bagno delle signore, eventualmente chi lo desiderasse può utilizzare i bagni della sala giochi o il bagno per i portatori di handicap all’interno della Club House; altri luoghi e bagni non sono permessi. È assolutamente vietato cambiare i più piccoli sui lettini della piscina.

a) Ogni impianto sportivo o servizio sarà disponibile nei giorni di apertura del Circolo secondo gli orari indicati.

b) I Soci sono tenuti a rispettarli evitando di chiedere al personale prestazioni al di fuori di essi. I Soci che non si attenessero al rispetto di tali disposizioni saranno personalmente responsabili degli inconvenienti di qualsiasi genere che dovessero derivarne.

c) L’uso degli impianti sportivi potrà essere limitato o vietato ai Soci in occasione di gare o per altri motivi ritenuti validi dal Consiglio Direttivo o dalla Commissione Sportiva. In caso di gara sarà cura della Commissione Sportiva o della Segreteria predisporre di volta in volta l’orario di partenza, in modo da permettere ed agevolare l’accesso al percorso anche ai Soci fuori gara.

a) I Soci maggiorenni in regola con il pagamento delle quote Sociali possono portare ospiti all’interno del Circolo, con le limitazioni indicate dal Consiglio Direttivo, attenendosi alla seguente procedura:

  1. informare la Segreteria;
  2. riempire l’apposito registro prima dell’accesso alle strutture;
  3. vigilare sugli ospiti durante la loro permanenza facendo rispettare lo Statuto ed il regolamento dell’Associazione.

b) Lo stesso ospite non potrà essere invitato in Piscina più di 3 volte all’anno anche se invitato da Soci diversi; 5 volte se è un parente stretto del Socio.

c) Il Consiglio Direttivo si riserva in qualsiasi momento di limitare o sospendere gli inviti qualora esigenze particolari lo richiedano.

d) I Soci possono chiedere di utilizzare privatamente determinati locali della sede Sociale per ricevimenti, riunioni d’affari o altri eventi particolari. In tal caso dovranno presentare domanda scritta e motivata alla Segreteria. Il Consiglio Direttivo fisserà un compenso d’uso, da versarsi in anticipo.

e) Il Socio ospitante dovrà pagare le tariffe stabilite per l’utilizzo delle strutture da parte dell’ospite. Gli invitati avranno una ricevuta del settore prescelto (golf, tennis, piscina) riportante le generalità, data d’utilizzo e cognome del Socio invitante. I Soci e gli invitati sono tenuti ad esibire la ricevuta di riconoscimento al personale all’uopo incaricato.

f) L’introduzione di ospiti senza l’osservanza delle procedure stabilite, ed in particolare della compilazione dell’apposito registro, è considerata grave infrazione al regolamento.

g) La Direzione potrà autorizzare l’accesso al Circolo di un numero massimo di dieci ospiti minori da 0 a 5 tutti i giorni, mentre l’accesso alla piscina è consentito solo dal martedì al venerdì.

a) I green fee, le iscrizioni alle gare e i corrispettivi per gli altri servizi devono essere pagati in anticipo alla Segreteria.

b) I conti al bar e ristorante, del Pro shop e delle lezioni con i professionisti devono essere regolati direttamente con gli interessati.

È riservata ai Soci che abbiano compiuto 16 anni salvo con la presenza dell’istruttore; sono esclusi gli ospiti.

L’uso è consentito solo se in possesso di certificato medico.

Gli orari di apertura e chiusura verranno comunicati dalla Segreteria.

a) È riservata ai Soci. Per gli ospiti è necessario il pagamento di un corrispettivo giornaliero; nei giorni di sabato e festivi gli inviti sono limitati in relazione alle esigenze del periodo.

b) Il periodo e gli orari di apertura della piscina sono fissati dal Consiglio Direttivo.

c) Si richiede di mantenere un contegno corretto evitando schiamazzi, salti, tuffi, ecc. che possano disturbare altre persone; prima di entrare in piscina è obbligatorio farsi la doccia ed indossare la cuffia. Gli accompagnatori sono personalmente responsabili del comportamento dei minori.

d) Le sedie e i lettini sono prenotabili solo tramite l’apposita procedura di prenotazione attraverso i sistemi informatici forniti dal Circolo; le sedie e i lettini non sono prenotabili né occupabili con oggetti personali.

Gli Assistenti Bagnanti hanno l’ordine di liberare, in caso di necessità, i posti indebitamente occupati.

e) I frequentatori della piscina devono accedere al piano calpestio calzando zoccoli o sandali di gomma.

f) Chiunque acceda alla piscina è tenuto ad indossare un costume da bagno decoroso.

g) È vietato:

– l’accesso alla piscina fuori dagli orari di apertura e in assenza degli Assistenti Bagnanti;

– l’uso degli asciugamani degli spogliatoi;

– l’uso dell’abbigliamento da bagno fuori dalla zona riservata alla piscina;

– l’uso del topless;

– l’utilizzo di piatti o bicchieri fuori dallo spazio riservato al bar;

– l’introduzione di qualsiasi recipiente di vetro;

– l’uso di pinne, maschere subacquee, palloni, materassini o grossi salvagente.

h) I proprietari e gli affittuari delle residenze condominiali hanno diritto di frequentare la piscina solo se in regola con la quota Sociale.

i) La Direzione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone non imputabili al Circolo.

j) La Direzione non risponde per furti o cose smarrite negli spogliatoi e nell’area piscina.

I maestri di golf e di tennis che svolgono la loro attività presso il Molinetto Country Club sono liberi professionisti.

Le lezioni debbono essere fissate direttamente con gli stessi.

Le norme che regolano le lezioni impartite nell’ambito degli impianti sportivi del Circolo dovranno essere concordate tra i professionisti ed il Consiglio Direttivo.

Le lezioni prenotate, se non disdette 24 ore prima, dovranno essere pagate.

Il pro shop è gestito autonomamente e il Circolo ne regola l’orario.

I gestori del pro shop sono le uniche persone autorizzate alla vendita di attrezzatura sportiva e abbigliamento salvo diversa autorizzazione del Consiglio Direttivo.

Le attrezzature sportive e i capi di abbigliamento in vendita presso il pro shop devono essere pagati all’atto dell’acquisto.

Il Circolo potrà comunque, su espressa richiesta dei gestori del pro shop, richiamare per iscritto quel Socio che non abbia provveduto al pagamento malgrado i solleciti ricevuti.

a) I rapporti intercorrenti fra i Soci ed il personale del Circolo, i Professionisti ed il personale del bar e del ristorante dovranno sempre essere improntati alla massima correttezza e reciproco rispetto.

b) Eventuali reclami dovranno essere comunicati al Consiglio Direttivo tramite lettera o mail.

Il Socio che ritenga di ravvisare irregolarità o non conformità al presente regolamento o allo Statuto da parte di un altro Socio o suo ospite, può stendere un reclamo tramite lettera o mail.

Non saranno presi in considerazione reclami verbali.

a) L’accesso è limitato ai maggiorenni.

b) Sono consentiti i giochi di carte non d’azzardo e gli altri giochi permessi dalla legge. Nello svolgimento di qualsiasi gioco si prega di osservare un comportamento atto a non disturbare gli altri Soci.

c) L’accesso al primo piano della Club House è consentito ai soli Soci salvo diverse autorizzazioni del Consiglio Direttivo.

a) Sono riservati ai Soci che abbiano compiuto 16 anni; sono esclusi gli ospiti.

b) L’uso è consentito solo se in possesso di certificato medico specifico.

c) È indispensabile seguire scrupolosamente le istruzioni d’uso per le relative apparecchiature, al fine di evitare inconvenienti alla propria salute; inoltre come norma igienica si richiede di utilizzare un asciugamano per sedersi sulle panche e di non camminare a piedi nudi.

a) È l’organo esecutivo delle decisioni del Consiglio Direttivo, della Commissione Sportiva e di ogni altra Commissione che dovesse essere costituita in futuro.

La Segreteria è aperta dalle ore 8.00 alle ore 19.00, salvo modifiche che saranno comunicate in bacheca o con altri mezzi di comunicazione.

Si precisa che nei giorni di gara si aprirà 1 ora prima della prima partenza.

L’orario potrà subire modifiche stabilite dal Consiglio Direttivo

b) Presso la Segreteria sono conservati e tenuti aggiornati i seguenti registri e documenti:

  • elenco Soci e relativi indirizzi;
  • elenco tesserati F.I.G. e F.I.T.;
  • situazione dei pagamenti;
  • registro dei visitatori;
  • registro degli ospiti;
  • registro dei suggerimenti;
  • raccolta delle comunicazioni ai Soci;
  • raccolta delle comunicazioni esposte in bacheca;
  • orari in vigore dei vari uffici e servizi;
  • registro delle prenotazioni delle sale e della Sede Sociali;
  • contabilità;
  • raccolta dei verbali di riunione del Consiglio Direttivo;
  • raccolta dei verbali di riunione dei Revisori dei Conti;
  • raccolta dei verbali delle Assemblee;
  • raccolta delle domande di ammissione nuovi Soci;
  • inventario dei beni Sociali;
  • raccolta dei verbali di riunione delle Commissioni Sportive;
  • copia dei provvedimenti decisi dagli organi di Disciplina.

Il Socio Effettivo potrà ottenere la qualifica di Socio Assente facendone richiesta scritta al Consiglio Direttivo entro il 30 novembre di ogni anno (come previsto dallo Statuto – art. 6/d). Il Consiglio Direttivo ha fissato le modalità secondo le categorie di appartenenza come segue:

  • SOCIO GOLF e TENNIS: potrà accedere al percorso da golf per un massimo di 10 (dieci) giorni anche non consecutivi che egli stesso sceglierà e sui campi da tennis per ulteriori 10 (dieci) giorni anche non consecutivi che egli stesso sceglierà, con obbligo di registrazione in Segreteria.

Avrà diritto a frequentare il Circolo (Club House, Campo pratica, piscina e palestra) per tutto l’anno.

La mancata osservanza di tali regole comporterà l’automatico ritorno alla precedente categoria, con conseguente addebito della differenza di quota sociale.

a) Sono riservati ai Soci di ogni categoria e agli ospiti che usufruiscono dei servizi del Circolo.

b) È richiesta la massima collaborazione per mantenere ordine: disporre pertanto le borse sul proprio armadietto, le scarpe nell’apposito vano sottostante e appendere all’interno tutti i propri indumenti; depositare gli asciugamani usati negli appositi scomparti e gettare i rifiuti nei cestini.

c) È consentito l’utilizzo di un solo asciugamano.

a) I campi scoperti sono riservati gratuitamente ai Soci, mentre per gli ospiti è richiesto un contributo fissato annualmente dal Consiglio Direttivo.

b) Nel periodo invernale sarà possibile usufruire dei campi coperti previo pagamento di una tariffa stabilita annualmente dal Consiglio Direttivo da effettuarsi prima dell’utilizzo dei campi.

c) Il campo va sempre prenotato con anticipo in Segreteria oppure tramite i dispositivi elettronici e il tempo d’uso massimo è limitato a un’ora per il singolo e due ore per il doppio.

a) Viene rilasciata dalla Segreteria ai Soci.

b) Deve essere esibita dai Soci di altri Circoli italiani e stranieri per accedere a tutte le strutture.

Quanto non previsto dal presente regolamento o dallo Statuto dell’Associazione sarà di volta in volta oggetto di esame e delibera da parte del Consiglio Direttivo.

Contattaci per maggiori informazioni
Chiamaci

Telefono +39.02.92105128

Messaggia

Whatsapp +39.0292105128

e-mail

info@molinettocountryclub.it

Raggiungici

Strada Padana Superiore 1 Cernusco sul Naviglio

Molinetto Country Club

Strada Padana Superiore 1 

20063 – Cernusco sul Naviglio (MI) 

+39 02 92105128
info@molinettocountryclub.it

Lunedì chiuso

Feriale / dalle 08:00 alle 19:00
Festivo / dalle 07:00 alle 19:00